Questo comune elettrodomestico dai sicuri benefici può nascondere una trappola per il tuo benessere?

shutterstock 2060121413

Ultimamente si sente sempre più parlare dei frigoriferi con i filtri per l’acqua già integrati.

Questo in teoria sembra davvero un ottimo affare.

In effetti tutti hanno bisogno di un frigorifero, quindi perché non acquistarne uno con la capacità di filtrare anche l’acqua?

Del resto, con le troppe persone che ogni anno cadono vittime di malattie trasmesse dall’acqua, un filtro per l’acqua del frigorifero può essere un modo sicuro per proteggere te e la tua famiglia da contaminanti dannosi presenti nell’acqua potabile – o forse no?

Vedi, i filtri per l’acqua dei frigoriferi sono diventati comuni in molte famiglie perché sono progettati per eliminare vari tipi di impurità dall’acqua, come quelle che causano sapori e odori sgradevoli.

Aiutano anche a mantenere le linee dell’acqua e altre aree del frigorifero libere da contaminanti che tendono ad accumularsi nei tubi e causano intasamenti e ghiaccio maleodorante.

La preoccupazione è che molti proprietari di case si affidano esclusivamente a questi filtri per filtrare sostanze nocive come l’arsenico, il fluoro, il nitrato o il rame, spesso senza sostituire i filtri o senza sostituirli affatto.

Non bisogna dimenticare inoltre che quei filtri faticano a rimuovere le sostanze contaminanti ancora presenti nell’acqua.

Certo, avere un filtro per l’acqua nel frigorifero è meglio di niente, ma l’acqua potabile filtrata da un frigorifero può nascondere alcune trappole per il tuo benessere.

Continua a leggere mentre esploriamo come funziona un filtro per l’acqua standard per un frigorifero, i contaminanti che rimuove, i rischi associati al suo utilizzo e quale potrebbe essere un’alternativa più sicura e più affidabile.

shutterstock 2058695261

Come funziona un normale filtro dell’acqua per frigorifero?

L’acqua del rubinetto proveniente dagli impianti di trattamento municipali contiene tipicamente cloro e cloramina, due sostanze chimiche utilizzate per uccidere batteri, parassiti, virus e altri microbi che fanno ammalare le persone.

Peccato che diversi studi dimostrano come alcune tracce di contaminanti potrebbero rimanere nell’acqua “trattata” anche dopo aver rimosso i microbi.

Inoltre, alcuni inquinanti potrebbero fuoriuscire attraverso i sistemi di filtraggio comunali o entrare nell’acqua attraverso perdite e interruzioni delle condutture idriche.

Quando l’acqua contaminata raggiunge la tua casa e scorre attraverso il filtro del frigorifero, l’acqua viene filtrata utilizzando una combinazione di sedimenti e filtrazione a carbone.

Ecco un breve riepilogo del funzionamento di ciascun processo:

Filtrazione dei sedimenti: il filtro dei sedimenti utilizza la filtrazione meccanica per intrappolare ed eliminare i solidi sospesi che entrano nel sistema di filtrazione.

I filtri per sedimenti rimuovono sporco, sabbia, limo, detriti, scaglie di ruggine e tutte le altre particelle solide sospese con dimensioni pari o superiori alla capacità nominale dei filtri.

Riducono la torbidità dell’acqua causata dai solidi sospesi, ma non possono nulla contro metalli pesanti, PFAS e virus.

Filtrazione al carbone: i filtri del frigorifero contengono un nucleo di blocco di carbonio avvolto da un materiale di polipropilene. Quando l’acqua scorre dal filtro a sedimenti al filtro a carbone, l’acqua passa su un’ampia superficie porosa con carbone attivo.

In questo caso il carbone attivo funziona come un magnete, facendo aderire i contaminanti al mezzo di filtrazione e consentendo il passaggio dell’acqua.

Entro i limiti delle loro piccole dimensioni, i filtri per l’acqua integrati nei frigoriferi in genere rimuovono cloro, pesticidi, piombo, sostanze chimiche organiche volatili, radon, prodotti farmaceutici e molti altri prodotti chimici di fabbricazione, nonché cattivi sapori e odori.

Tuttavia, la loro capacità di rimuovere questi contaminanti dipende dalle dimensioni del filtro e dal tempo di contatto tra il filtro e gli inquinanti (un tempo di contatto maggiore equivale solitamente a una migliore filtrazione).

shutterstock 1960568911

Le insidiose trappole nascoste dietro i filtri dei frigoriferi

I filtri per l’acqua dei frigoriferi sono spesso considerati una linea di difesa economica contro i contaminanti presenti nell’acqua.

Ma come scoprirai tra poco, a volte comportano diversi pericoli nascosti che possono renderli un investimento rischioso per i proprietari di case che cercano una soluzione affidabile ed altamente efficace per il trattamento dell’acqua.

Esaminiamo insieme alcuni dei rischi associati ai filtri dell’acqua del frigorifero:

1. Potenziale esposizione a muffe, funghi e batteri

Forse il rischio più considerevole associato ai filtri dell’acqua del frigorifero è l’aumento del rischio di esposizione a muffe, lieviti, funghi, batteri e altri elementi nocivi.

Il motivo?

Beh, il distributore d’acqua del frigorifero della cucina ospita una serie di batteri potenzialmente pericolosi perché le dita sporche delle persone possono toccare il distributore di acqua e trasmettere microbi.

Microbi che ritrovi dentro ogni singolo bicchiere che andrai a riempire.

Non bisogna poi dimenticare che alghe, sedimenti, minerali ed altro possono accumularsi nel filtro del frigorifero.

Questo consente ai batteri di crescere su un filtro semi-intasato (con tutti i detriti indesiderati che trattiene).

E mentre l’acqua scorre attraverso il dispenser, può assorbire questi contaminanti.

Ma cosa significa questo?

Anche se il filtro del frigorifero funziona bene, il dispenser può esporre l’acqua alla contaminazione delle muffe.

Infatti, la parte peggiore della muffa è che cresce nelle aree difficili da raggiungere.

D’altro canto, dobbiamo tenere presente che non tutti i filtri dell’acqua del frigorifero sono progettati per rimuovere batteri e altri agenti patogeni dall’acqua.

E poiché i frigoriferi forniscono l’ambiente ideale per la proliferazione dei batteri presenti nell’acqua, è possibile immaginare il numero di persone che ogni giorno sono esposte a grandi colonie di batteri nocivi e che, di conseguenza, potrebbero ammalarsi.

shutterstock 1068321656

2. Filtrazione scadente

La maggior parte dei filtri per l’acqua dei frigoriferi utilizza la filtrazione a carbone per eliminare i composti che causano sapori e odori sgradevoli.

L’efficacia del filtro dipende dal fatto che l’acqua abbia un tempo di contatto adeguato con il carbone per migliorare le prestazioni di filtrazione.

Ma nei piccoli sistemi di filtrazione, come il filtro dell’acqua del frigorifero, la quantità di mezzi di filtrazione è limitata dalla necessità. Le dimensioni ridotte del filtro significano anche che l’acqua trascorre una quantità minima di tempo a contatto con il carbone, a differenza di sistemi di filtrazione molto più grandi, come i filtri per tutta la casa o i filtri da banco.

Di conseguenza, in un ambiente ad alto traffico come una casa familiare, i filtri del frigorifero di portata inferiore potrebbero non essere in grado di catturare tutte le impurità, consentendo loro di passare nell’acqua potabile.

3. Problemi di approvvigionamento

Un altro problema con i filtri dell’acqua del frigorifero è che trattano solo l’acqua che passa nel frigorifero.

Quindi, a meno che tu non disponga di un sistema per filtrare l’acqua del rubinetto della cucina, corri il rischio di cucinare con acqua non trattata e di usarla per preparare bevande e biberon.

Come probabilmente saprai, l’acqua non trattata di solito contiene decine di contaminanti tra cui metalli pesanti, batteri, sostanze chimiche e sedimenti, che possono causare danni al tuo benessere.

4. Durata limitata del filtro

I filtri dell’acqua del frigorifero presentano un ultimo rischio da considerare: la frequenza e il costo di sostituzione del filtro.

Poiché i filtri al carbone attivo utilizzano carbone per l’assorbimento, alla fine si intasano di contaminanti e devono essere sostituiti. Questo vale anche per gli altri filtri, ma con i filtri per il frigorifero c’è una differenza significativa: le dimensioni ridotte.

I filtri dei purificatori domestici sono molto più grandi e richiedono cambi meno frequenti.

Questo significa meno problemi, più comodità e meno pressione sul tuo conto bancario.

I filtri del frigorifero sono solitamente l’esatto opposto.

E come se non bastasse, quando il filtro del frigorifero viene trascurato per qualsiasi motivo può rapidamente intasarsi di sporco e batteri che possono creare rischi potenzialmente pericolosi per il tuo benessere.

shutterstock 1862200819

Un’alternativa più sicura e affidabile: acqua pura di sorgente direttamente dal tuo rubinetto

Se sei preoccupato per i rischi derivanti dall’utilizzo di un filtro per l’acqua in un frigorifero, sarai felice di sapere che esiste un’alternativa più sicura e affidabile: una tecnologia di filtrazione specifica per l’acqua del tuo rubinetto.

Ecco perchè, se l’acqua pura è quello che desideri, un sistema ad osmosi inversa potrà sicuramente accontentarti!

Tra le varie tecnologie disponibili sul mercato, c’è da dire che quelle a marchio Aquamea hanno una particolare unicità: filtrano il doppio perché hanno i filtri più grandi.

Infatti, da quasi dieci anni proponiamo un’intera linea domestica per permettere a sempre più persone di bere acqua pura direttamente dal rubinetto di casa, senza sforzi inutili e senza costi inutili.

È sufficiente cliccare questo link e prenotare una consulenza gratuita per un primo test dell’acqua.

Grazie ad una tecnologia ad osmosi inversa – come quella Aquamea – la tua nuova acqua purificata e decontaminata sarà sempre a tua disposizione, giorno e notte, senza uscire di casa.

Dimentica impurità, metalli pesanti, cloro, calcare, PFAS, virus e batteri, perchè otterrai un’acqua pura di sorgente direttamente nel tuo rubinetto.

E inoltre risparmierai parecchio, perchè finalmente sfrutterai al 100% l’acqua di rete che già paghi…

Tutto quello che devi fare è soltanto cliccare questo link e compilare il form per ottenere una prima consulenza gratuita, come già fatto da altre migliaia di persone prima di te.

Approfitta quindi dell’offerta e ricorda che tutto il potere decisionale è nelle tue mani.

Un passo così amorevole e protettivo verso il tuo benessere e quello della tua famiglia è una scelta tua e soltanto tua.

Grazie per essere arrivato a leggere fino qui e a presto,

lo staff Aquamea

Screenshot 2023 08 03 alle 15.19.36

Comments are disabled.