Questa potente tecnologia – progettata per fornire ai militari in guerra acqua pulita e sicura – riuscirà ad evitare che i tuoi soldi vengano assassinati ogni giorno?

shutterstock 2248174459

Immagina questo scenario: è il 1955 e ti trovi in Vietnam.

Nel tumulto del campo di battaglia, dove il boato delle armi si intreccia con il lamento dei feriti, c’è un filo sottile che separa la vita dalla morte: l’acqua.

Non un semplice liquido, ma il fulcro su cui si regge la sopravvivenza degli eroi sul fronte.

Il sole rovente si riflette sulle acque increspate di un fiume conteso, mentre i soldati assetati si lanciano verso la fonte d’acqua desiderosi di placare la sete.

Tuttavia, c’è un nemico più subdolo dell’avversario umano, un nemico che si nasconde nell’acqua stessa: la contaminazione da agenti di guerra chimica e biologica.

Qui, nell’epicentro del conflitto, nasce l’ardua sfida nel garantire che ogni goccia d’acqua sia pulita e salubre, affinchè ogni sorso non sia un rischio per la vita.

Ecco perché la purificazione dell’acqua diventa il fulcro stesso della logistica militare, con la tecnologia dell’osmosi inversa che si rivela come una lancia luminosa che spezza l’oscurità.

Infatti, a differenza di altre forme di purificazione o filtrazione dell’acqua che utilizzano sostanze chimiche o determinati materiali per colpire direttamente i contaminanti noti, l’osmosi inversa filtra l’acqua fino alle sue molecole di base.

E non solo: questo processo cattura quasi tutti i contaminanti.

Le membrane semipermeabili hanno una dimensione dei pori di circa 0,0001 micron, quindi consentono il passaggio alle sole minuscole molecole d’acqua pura e sanissima.

Ma questo tipo di tecnologia sofisticata, originariamente progettata per i militari e utilizzata nelle principali operazioni governative e commerciali, dovrà pur essere molto costosa, giusto? Sbagliato.

In realtà molte aziende offrono sistemi di osmosi inversa adatti a tutte le tasche, anche se è bene non limitarsi al solo prezzo basso: continua a leggere per saperne di più sui tipi di sistemi ad osmosi inversa e su alcuni costi associati.

Living 090922

Sebbene tutti i sistemi ad osmosi inversa filtrino l’acqua utilizzando la stessa tecnologia fondamentale, troverai due tipi distinti di sistemi ad osmosi inversa.

Sistemi per tutta la casa

I sistemi per tutta la casa, a volte chiamati anche sistemi “punto di ingresso”, trattano l’acqua nel punto in cui entra in casa dalla linea principale dell’acqua.

Questi sistemi sono ottimi per le case che utilizzano acqua di pozzo o acqua piovana o per case con contaminanti nell’acqua indesiderabili non solo per bere e cucinare, ma anche per la doccia.

I sistemi di osmosi inversa per tutta la casa hanno costi che variano a seconda delle dimensioni della casa.

Senza dubbio l’investimento è importante perché questi sistemi devono essere completamente installati sulla linea principale della casa, quindi un processo complesso e impegnativo anche dal punto di vista delle tempistiche.

Sistemi di punto di utilizzo

Questi sistemi trattano l’acqua nel “punto di utilizzo”, solitamente il rubinetto del lavandino.

Sono soluzioni ottime perché purificano l’acqua proprio dove serve, ignorando quindi l’acqua utilizzata per la doccia, per il lavaggio dei vestiti o per la cura del prato (se non ne hai bisogno non ha senso spendere di più).

Sembra logico affermare che la durata dei filtri sia superiore rispetto ai sistemi per tutta la casa.

Sistemi sul rubinetto

Questa è una categoria particolare per due ragioni (almeno).

Intanto perchè si limita a filtrare l’acqua senza dare alcuna possibilità di personalizzazione (fredda o frizzante, tanto per fare un esempio). Poi risulta abbastanza sgradevole ed anti-estetico.

È vero, presente un filtro e una membrana osmotica all’interno della sua scocca in plastica, ma chiamare questi filtri “tecnologie” è profondamente sbagliato.

Non bisogna poi dimenticare che i filtri installati direttamente sui rubinetti possono erogare lentamente.

Per di più. il loro attacco può essere piuttosto ingombrante.

shutterstock 1622567755

Fattori che influenzano i costi del sistema ad osmosi inversa

Il costo di un sistema ad osmosi inversa può essere influenzato da una serie di fattori.

Processo di filtrazione

Mentre tutti i sistemi ad osmosi inversa utilizzano una membrana semipermeabile per filtrare i contaminanti microscopici dall’acqua, alcuni sistemi dispongono di filtri più intensivi di altri.

La maggior parte dei filtri contengono carboni attivi, ma solo pochi risultano arricchiti con zeolite, un minerale quasi miracoloso perchè trattiene naturalmente nitrati e fosfati.

Efficienza

L’osmosi inversa è un metodo semplice, affidabile ed estremamente efficace per ottenere acqua pulita e sicura.

Questa tecnologia è in grado di rimuovere tutte le impurità presenti nell’acqua, restituendo acqua potabile pura e fresca.

Un parametro importante da valutare è la velocità con cui il sistema può produrre acqua filtrata e la quantità di acqua persa nel processo. La maggior parte dei sistemi può produrre oltre 2 litri di acqua filtrata all’ora, ma la loro efficienza dipende dalle membrane utilizzate.

A membrane scadenti corrisponde un grande spreco di acqua.

E sinceramente è inaccettabile ai giorni nostri.

I filtri a carboni attivi (ne abbiamo parlato qui) incidono notevolmente sulla durata della membrana, che in linea di massima può durare da un minimo di 3 anni fino ad un massimo di 5 anni.

Il periodo di vita di una membrana dipende da una moltitudine di fattori come la frequenza di impiego, la durezza dell’acqua e la manutenzione. Una manutenzione puntuale prolunga il periodo di vita di una membrana osmotica.

Ecco perchè, in fase di scelta, saranno un toccasana le recensioni di altri utenti sull’assistenza tecnica fornita dall’azienda che sceglierai di premiare.

shutterstock 2166586925

Marca

Ammettiamolo: ottenere acqua pura, pulita e sempre disponibile senza nemmeno uscire è un vantaggio incredibile.

Ma l’ultima cosa che vorrai è doverci rinunciare una volta che ti sarai abituato, magari sostituendo il tuo sistema ogni pochi anni e in preda allo sconforto ritornare alla scomodità di comprare l’acqua nelle bottiglie di plastica…

… Solo perchè hai scelto una marca poco affidabile!

Le tecnologie marchiate da aziende presenti da più di 20 anni sul mercato possono durare più di un decennio prima di dover essere sostituite, quindi l’investimento nel tuo risparmio futuro ha senso ed è intelligente.

Assicurati perciò che il produttore abbia tutte le certificazioni adeguate e che la marca scelta offra una valida garanzia.

Cosa rende unica la filtrazione ad osmosi inversa?

La filtrazione ad osmosi inversa si distingue per la sua capacità di purificare l’acqua a livello molecolare, che è un processo più avanzato e approfondito rispetto ai metodi di filtrazione standard.

A differenza dei filtri tradizionali che prendono di mira contaminanti specifici utilizzando sostanze chimiche o materiali, i sistemi ad osmosi inversa utilizzano una membrana semipermeabile con pori incredibilmente piccoli, di circa 0,0001 micron.

Questa precisione consente il passaggio delle sole molecole d’acqua, catturando e rimuovendo efficacemente un’ampia gamma di contaminanti, inclusi metalli pesanti, composti organici, batteri e altre particelle minuscole.

Quello che distingue veramente l’osmosi inversa è la sua incredibile efficacia nel ridurre un vasto spettro di impurità che molti altri sistemi non possono combattere.

Il risultato si traduce in un’acqua che non solo è più pulita e più sicura per il consumo, ma ha anche un gusto e un odore notevolmente migliorati.

E cosa dire della sua leggerezza?

Contaminanti ridotti

La membrana semipermeabile utilizzata nel processo filtra impurità come batteri, virus, metalli pesanti, pesticidi, cloro, fluoro, nitrati, solfati e vari solidi disciolti.

Meno sedimenti

Le tecnologie ad osmosi inversa sono efficaci nel rimuovere sedimenti e particelle dalla rete idrica, inclusi sporco, sabbia, ruggine e altri materiali solidi che potrebbero essere presenti.

I controlli intelligenti e le funzionalità di automazione ottimizzano ulteriormente le prestazioni e riducono gli sprechi energetici.

Vale la pena acquistare un sistema ad osmosi inversa?

La risposta a questa domanda dipende da diversi fattori che variano da persona a persona.

Innanzitutto, considera la comodità dell’ottenere acqua pura di sorgente direttamente dal tuo rubinetto.

Tuttavia, se la tua acqua di rete contiene livelli elevati di contaminanti come solidi disciolti, metalli pesanti o batteri nocivi, serviranno dei filtri specifici per migliorare significativamente la sicurezza e la purezza dell’acqua potabile.

Quello che è certo è che l’installazione di una tecnologia ad osmosi inversa a casa tua ti farà risparmiare denaro, eliminando i costi dell’acqua in bottiglia e dello smaltimento della plastica.

I tuoi soldi saranno al sicuro, e non dovrai più temere di vederli assassinati ogni singolo giorno.

Certo, è necessario un piccolo investimento iniziale per l’installazione di una tecnologia ad osmosi inversa…

… Ma il rapporto investimento/benessere – nel lungo termine – supererà QUALUNQUE spesa associata all’acquisto regolare di acqua in bottiglia.

Aquamea Living 6

Fattori nel calcolo del costo del sistema di filtrazione dell’acqua domestica

Sia che una casa disponga di acqua comunale o di pozzo, la composizione dell’acqua potrebbe non essere così pulita come pensa il proprietario di casa.

L’acqua proveniente da entrambe le fonti può essere contaminata da sedimenti, minerali e batteri, alcuni più dannosi di altri.

Sembra naturale, allora, che ci siano centinaia di variabili in gioco quando si sceglie una tecnologia per l’acqua domestica.

Ogni variabile avrà un effetto diverso sul costo finale.

Dal test dell’acqua emergerà il tipo di sistema più adatto, le sue dimensioni, la capacità erogativa e tanto altro.

Complessità del sistema

In generale, più un sistema di filtrazione dell’acqua è complesso e più costerà.

L’aumento dei costi è dovuto alla difficoltà di costruire, installare e mantenere un’unità complessa.

Numero di filtri

A seconda della composizione dell’acqua domestica, potrebbe essere necessario più di un sistema di filtraggio per ottenere la purificazione desiderata.

Ad esempio, se la fonte idrica principale è altamente contaminata o i tubi e gli impianti di una casa sono più vecchi, potrebbero essere necessari due o tre sistemi di filtraggio per ottenere i migliori risultati.

Ovviamente le unità di filtrazione multi-stadio sono più costose di quelle a stadio singolo, perché per il processo sono necessarie più parti.

Grado di filtrazione

Una tecnologia di purificazione dell’acqua deve essere dimensionata in base al consumo di acqua nella casa.

Le opzioni di dimensione si basano sul grado di filtrazione o sulla portata, misurata in galloni al minuto.

Maggiore è il grado di filtrazione necessario e maggiore sarà il costo dell’intero sistema di filtrazione dell’acqua.

Posizione geografica

La posizione geografica può influenzare il costo di un sistema di trattamento dell’acqua per uso domestico.

Questo perchè la composizione dell’acqua varierà a seconda di dove si trova la casa, influenzando il costo del sistema di filtraggio.

Alcune aree potrebbero richiedere tipi specifici di filtrazione a causa dei contaminanti locali dell’acqua, soprattutto se l’acqua proviene da un pozzo e non viene inizialmente trattata in un impianto di trattamento dell’acqua.

Costi aggiuntivi e considerazioni

Oltre ai fattori di cui sopra, che influiscono sul costo del sistema di filtraggio domestico, potrebbero essere applicati anche alcuni costi extra.

Da buon proprietario vorrai considerare in che modo i test dell’acqua, gli impianti idraulici aggiuntivi e i costi di manutenzione influiranno sul tuo budget quando si tratta di pensare al benessere della tua famiglia.

Test dell’acqua

Prima di scegliere quale sistema di filtrazione utilizzare è preferibile far testare la fornitura d’acqua.

Il prezzo del test dell’acqua varia da 150 a 500 €.

Il kit per l’analisi acquistato da un negozio di bricolage locale non è idoneo, è necessaria una certificazione scientifica.

shutterstock 1061865662

Ho bisogno di un sistema di filtraggio dell’acqua domestico?

Sebbene un sistema di filtraggio dell’acqua domestico può avvantaggiare qualsiasi proprietario di casa, ci sono alcuni segnali che rivelano come il trattamento dell’acqua è più una necessità che un desiderio.

Acqua dal sapore sgradevole o maleodorante

Avere acqua che ha un sapore o un odore sgradevole è spesso il motivo principale per cui i proprietari di casa scelgono di installare un sistema di filtrazione.

L’acqua dal sapore scadente può essere difficile da consumare e rende le bevande come il caffè e il tè abbastanza strane.

Per non parlare poi di quanto diventi antipatico lavare la frutta e la verdura…

… o peggio ancora usare quell’acqua per una zuppa o per cuocere la pasta!

A casa mia utilizziamo l’acqua del pozzo

Bene, l’acqua del pozzo non è necessariamente negativa.

Semplicemente non viene trattata allo stesso modo dell’acqua municipale.

L’acqua proveniente da un pozzo privato solitamente contiene metalli pesanti e altri contaminanti come pesticidi e agenti cancerogeni (arsenico, nitrato).

Spesso è necessario un sistema di filtrazione dell’acqua più complesso per rimuovere tutte queste tossine dall’acqua del pozzo.

I filtri specifici per l’acqua di pozzo e i sistemi ad osmosi inversa rappresentano ottime scelte per le case che fanno affidamento sull’acqua di pozzo per il proprio approvvigionamento.

Come individuo la presenza di contaminanti?

Molti pericoli in agguato nella fornitura d’acqua domestica possono compromettere la sicurezza del berla.

Questo perchè l’esposizione – a lungo termine – a contaminanti come arsenico, idrogeno solforato, ferro, piombo e altri batteri e sedimenti può influire sulla salute e sulla sicurezza.

Un accurato test dell’acqua determina quali contaminanti sono presenti nella tua acqua e potrai scegliere così la tecnologia più adatta alle tue esigenze.

Presenza eccessiva di schiuma

A volte i proprietari di casa notano le superfici ricoperte di schiuma di sapone.

Se la schiuma si accumula su lavandini, vasche e docce, allora è molto probabile che ci troviamo di fronte ad un problema di acqua dura. L’acqua dura contiene alti livelli di calcio e magnesio. Questi impediscono ai detergenti domestici di essere efficaci e rendono difficile il risciacquo.

Inoltre, un accumulo di residui di sapone può rendere i bagni e le cucine sporchi e impresentabili anche dopo una sessione di pulizia profonda.

Questo è il caso in cui è indispensabile un addolcitore per rimuovere il calcio ed il magnesio dall’acqua dura, prevenendo così l’accumulo di schiuma di sapone.

Pelle e capelli secchi

I minerali presenti nell’acqua dura possono avere un effetto negativo anche su pelle e capelli.

Potresti notare un cambiamento nella lucentezza dei capelli o nella luminosità della pelle quando usi acqua dura.

Abiti dall’aspetto opaco

Se i vestiti nuovi perdono rapidamente colore e qualità dopo alcuni lavaggi, la colpa potrebbe essere dell’acqua.

Infatti, l’acqua con alti livelli di ferro può conferire una tonalità arrugginita agli indumenti di colore chiaro.

Come se non bastasse, l’acqua dura può rendere opachi e grigi i vestiti.

Ecco i principali vantaggi derivanti dall’installazione di un sistema di filtrazione dell’acqua domestica

1. Acqua potabile più sicura e più gradevole. Il consumo di acqua filtrata è un’opzione molto migliore per la salute e il benessere delle famiglie.

Dopo aver installato una tecnologia di filtrazione dell’acqua domestica non ci sarà più il rischio di ingerire contaminanti dannosi come arsenico, piombo, batteri e micro-plastiche.

Inoltre, l’acqua filtrata ha quasi sempre un sapore migliore, così come i cibi e le bevande.

2. Durata prolungata degli elettrodomestici. Le sostanze chimiche presenti nell’acqua contaminata possono mettere a dura prova gli elettrodomestici. Ad esempio, quando l’acqua dura scorre attraverso l’impianto idraulico di una lavastoviglie o di una lavatrice può usurare i tubi o causare accumuli di minerali che influiscono sulle prestazioni.

Il passaggio di acqua filtrata attraverso gli elettrodomestici garantisce che questo non accada, prolungando la durata di tutti i dispositivi che utilizzano acqua. E questo ti farà risparmiare denaro, perché quasi dimenticherai di rinnovare gli elettrodomestici.

3. Pelle e capelli più morbidi. Chi non desidera pelle e capelli più morbidi? I minerali presenti nell’acqua dura che possono causare secchezza della pelle e dei capelli non saranno più presenti una volta filtrata l’acqua dell’intera casa.

Il passaggio dall’acqua dura all’acqua iper-filtrata rimuoverà eventuali accumuli di minerali.

LIVING Lavanderia Generale VENERE

Installazione del sistema di filtrazione dell’acqua domestica: fai da te contro installazione professionale

Ci sono alcuni casi in cui l’installazione fai-da-te è fattibile e altri in cui potrebbe NON essere l’opzione migliore.

Ad esempio, installare filtri per l’acqua di piccole dimensioni nel punto di utilizzo (rubinetto) è un compito facile per il fai-da-te.

Forse non è la scelta migliore per il tuo benessere, ma decidere di limitare il benessere e la comodità in maniera volontaria è pur sempre un tuo diritto.

Ad ogni modo, per l’installazione di sistemi di filtrazione dell’acqua sotto il lavandino o in tutta la casa è meglio lasciare spazio ai professionisti del settore.

Innanzitutto, uno specialista nella filtrazione dell’acqua ti aiuterà a scegliere il giusto tipo di tecnologia per la tua casa.

Lo farà testando l’acqua e analizzando i risultati (insieme alla sua esperienza pluriennale sul territorio) per suggerirti il sistema ottimale per il trattamento dell’acqua di casa.

Il passo successivo è l’installazione. Assumere un professionista per installare la tecnologia di filtrazione dell’acqua garantisce un’installazione ad hoc.

Sbagliare l’installazione causarebbe perdite d’acqua con gravi danni ai tuoi spazi e alla tecnologia stessa.

Inoltre, i sistemi installati in modo errato potrebbero non trattare effettivamente l’acqua come previsto e portare ad un sensibile aumento delle bollette.

Un ulteriore vantaggio del lavorare con un professionista della filtrazione dell’acqua è che c’è sempre qualcuno da chiamare nel caso in cui futuro si verificasse un problema con l’impianto ad osmosi inversa.

Aquamea tecnico 3 orizzontale

Di seguito sono riportate le domande più frequenti che ti aiuteranno a orientare le tue decisioni.

Come scelgo un sistema di purificazione dell’acqua?

Per scegliere un sistema di purificazione dell’acqua, inizia lavorando con un professionista e analizzate i contaminanti presenti nell’acqua.

L’acqua del Comune spesso necessita della rimozione di sedimenti, cloro, minerali e sostanze chimiche.

L’acqua dei pozzi spesso necessita di sedimenti, minerali duri e rimozione del ferro.

Successivamente, scegli un tipo di sistema di purificazione dell’acqua in base alle condizioni dell’acqua.

Posso installare da solo un sistema di filtraggio dell’acqua?

I proprietari di case con esperienza nel settore idraulico potrebbero essere in grado di installare da soli un sistema di filtrazione dell’acqua.

Tuttavia, per installare un sistema di filtrazione si dovrà chiudere la fornitura idrica principale e stabilire un collegamento a questa tubazione, che spesso è un compito più adatto a un idraulico professionista per prevenire ulteriori danni.

Quanto dura il filtro dell’acqua per tutta la casa?

Un filtro dell’acqua durerà fino a 12 mesi e generalmente deve essere sostituito ogni anno.

La tempistica esatta della sostituzione dipende dal tipo di tecnologia utilizzata e dalle condizioni dell’acqua di rete.

Quando noti una differenza nel sapore o nell’odore dell’acqua, potrebbe essere il momento di sostituire il filtro.

Garanzie

Cosa dire poi della tutela del tuo investimento?

La maggior parte delle aziende offre i classici 2 anni ma poi si scopre che qualsiasi difetto viene attribuito all’utilizzo scorretto della tecnologia. E quindi ti addebitano ogni intervento.

Con Aquamea questo non può succedere, visto che offriamo una garanzia di ben 5 anni!

Infatti ci permettiamo di dirti che se stai cercando una tecnologia di purificazione dell’acqua affidabile e garantita, Aquamea potrebbe fare al caso tuo.

Gallery Igea 3 scaled 2

Aquamea: acqua pura di sorgente direttamente dal tuo rubinetto

I sistemi Aquamea forniscono acqua potabile purificata e decontaminata attraverso un accurato processo di filtrazione in più fasi, inclusa l’osmosi inversa e la remineralizzazione.

Quindi puoi prepararti a dire addio a metalli pesanti, cloro, impurità, cattivo gusto e cattivo odore.

Grazie alle tecnologie Aquamea sfrutterai una fornitura costante di acqua purificata direttamente dal tuo rubinetto, eliminando la tua dipendenza dalla plastica e dalle bottiglie d’acqua in plastica.

Questi significa che oltre alla comodità, un sistema di filtrazione dell’acqua ad osmosi inversa è una scelta ecologica.

Ma non è tutto: tra le varie tecnologie ad osmosi inversa, c’è da riconoscere che quelle a marchio Aquamea hanno una particolare unicità. Filtrano il doppio perché hanno i filtri più grandi.

Forse è anche per questo che continuano ad aumentare le persone felici di bere acqua pura direttamente dal rubinetto di casa in totale sicurezza, senza sforzi inutili e senza costi inutili.

Se desideri unirti a loro, è sufficiente cliccare questo link e prenotare una consulenza gratuita per un primo test dell’acqua.

Tramite una tecnologia ad osmosi inversa – come quella Aquamea – la tua nuova acqua purificata e decontaminata sarà sempre a tua disposizione, giorno e notte, senza uscire di casa.

Dimentica impurità, metalli pesanti, cloro, calcare, PFAS, virus e batteri, perchè otterrai un’acqua pura di sorgente direttamente nel tuo rubinetto.

E inoltre risparmierai parecchio, perchè finalmente sfrutterai al 100% l’acqua di rete che già paghi…

Tutto quello che devi fare è soltanto cliccare questo link e compilare il form per ottenere una prima consulenza gratuita, come già fatto da altre migliaia di persone prima di te.

Approfitta quindi dell’offerta e ricorda che tutto il potere decisionale è nelle tue mani.

Un passo così amorevole e protettivo verso il tuo benessere e quello della tua famiglia è una scelta tua e soltanto tua.

Grazie per essere arrivato a leggere fino qui e a presto,

lo staff Aquamea

Screenshot 2024 01 15 alle 15.43.07

Comments are disabled.